Stampatingalera sostiene R-Women

R-Women (Babak Bordbar)

Stampatingalera sostiene il progetto fotografico “R-Women”, essere donne in un mondo complesso.
Perché sappiamo cosa vuol dire essere discriminati. Perché sappiamo cosa significhi stare in carcere.
Perché abbiamo imparato che essere solidali è importante, se un giorno ci troveremo di nuovo a confrontarci con il mondo fuori.
Così iniziamo a farlo da dentro.
Seguendo questi nove fotografi iraniani e italiani che hanno affidato dieci scatti per raccontare ciascuno una storia di donne. Donne iraniane, riprese nella loro quotidianità celata, riprese sulle montagne mentre fanno arrampicata velate, sui campi internazionali a giocarsi la scommessa dei primati sportivi sfuggendo al controllo di padri, mariti, governanti. E ancora al fronte, a lottare per la libertà, o per strada, a cercare la verità per i figli scomparsi nella guerra con l’Iraq e mai tornati a casa. Nelle camere d’albergo dove l’amore si vende insieme al concubinato sfidando le leggi, nelle case, a dimostrare la vitalità nonostante tutti i divieti.
Stamperemo le loro foto, per cui seguite i loro progetti e leggete le loro storie.

sul sito di Sapori Reclusi e sui social network.

E se il 6 marzo siete liberi di correre, fatelo con le donne in Piazza Castello a Torino, in occasione della manifestazione “Just The Woman I Am“, organizzata dal Sistema universitario Torinese. Ci saranno anche le foto di R-Women!

 

Editor e responsabile dei contenuti per l'Associazione culturale Sapori Reclusi