Psicologia e foto

St-Gal_Laboratorio-PaolaRampone

 

“Cric-Crac” prima porta
Documenti.
Attendo.
Verifica permesso entrata. Metaldetector.
“Cric-Crac” seconda porta.
“Cric-Crac” terza porta.
“Cric-Crac” quarta porta.
Entro dentro. Ma dentro dentro. Nel cuore pulsante; dove le persone sono intrappolate nelle loro vite, negli errori.
Inferiate, sbarre, stanze fredde ma che all’improvviso, dopo un iniziale timida e distaccata presentazione di noi tutti… all’improvviso fa caldo.
Emozioni forti, racconti, ricordi, sguardi attenti che vanno fuori, oltre le sbarre, ma dentro l’anima, dentro i vissuti profondi.
Emozioni che scaldano, che rimbombano dentro e che escono, evadono dal corpo chiuso, per essere finalmente libere.
Una condivisione reciproca. Abbracci sinceri. un grande regalo che loro hanno fatto a me, più grande e profondo di quanto posso aver dato io.
Il “dentro” che regala uno spazio mentale ed emozionale ben più ampio di quello che è fuori.
Grazie ragazzi.
(Paola Rampone, psicologa, lunedì ha incontrato i ragazzi del Laboratorio e ci ha lasciato la traccia della sua emozione)
Editor e responsabile dei contenuti per l'Associazione culturale Sapori Reclusi